Rugby: RBS 6 Nazioni, infortuni il “primo” avversario dell’Italia?

Il bollettino medico alla vigilia del debutto nel torneo europeo è, a dir poco, preoccupante: guarderanno l’Italia dalla tv (scopri come seguire il 6 Nazioni in diretta, ecco la copertura televisiva) ben 11 elementi.

jacques-brunel-test-match

 

Tra questi spiccano nomi importanti, forse addirittura determinanti nel computo dello spogliatoio. Ci si riferisce, in particolare, all’italo-australiano Joshua Furno, al vice-capitano Quintin Geldenhuys, figura di assoluto carisma e riferimento anche per i più giovani.

Non saranno del debutto con la Francia neanche i due “talentini” nostrani, Tommy Allan e Luca Morisi, senza dimenticare lo zebrato Marcello Violi. Anche il pack “pesante” risente un po’ di quest’accanimento all’infermeria: fuori due pezzi da novanta come Leo Ghiraldini e Andrea Manici.

L’Italia dovrà vedersela prima di tutto con sé stessa: Brunel dovrà affrontare una sfida dal coefficiente di difficoltà doppio, che appare quasi impossibile se si pensa alla caratura degli avversari nel torneo, dovendo schierare una rosa facendo a meno di elementi davvero fondamentali.

Ecco la lista completa degli infortunati dell’Italia:

Tommaso ALLAN (USAP Perpignan), Tommaso D’APICE (Zebre Rugby), Angelo ESPOSITO (Benetton Treviso), Joshua FURNO (Newcastle Falcons), Quintin GELDENHUYS (Zebre Rugby), Leonardo GHIRALDINI (Leicester Tigers, 80 caps), Andrea MANICI (Zebre Rugby), Andrea MASI (Wasps), Luca MORISI (Benetton Treviso), Michele RIZZO (Leicester Tigers), Marcello VIOLI (Zebre Rugby)